Cause dell’infertilità femminile – quali possono essere?
Non categorizzato

Cause dell’infertilità femminile – quali possono essere?

Problemi del concepimento di un bambino affliggono ora un numero crescente delle coppie in tutto il mondo. Per alcune di loro, il viaggio verso la comprensione e la soluzione per questo problema è pieno delle domande e le incertezze. Qual è la ragione più comune dell’infertilità femminile, come riconoscerla e, soprattutto, come trattarla?

Quali sono le cause dell’infertilità femminile

In termini medici si parla d´infertilità quando una coppia non riesce a concepire ancora dopo un anno di regolari rapporti sessuali non protetti. Se la donna ha più di 35 anni, il periodo si riduce a mezzo anno. Si tratta sempre dell’infertilità dell’intera coppia: in un terzo dei casi i problemi sono da parte della donna, in un altro terzo da parte del uomo e l’ultima parte è costituita da una combinazione dei entrambi i fattori.

Il più grande nemico della fertilità è l´età

Oggi l’età è uno dei fattori principali dell’infertilità. Con l’avanzare degli anni  il numero e soprattutto la qualità degli ovuli diminuisce. A differenza degli spermatozoi, che si formano continuamente nel corpo maschile, gli ovuli sono più vecchi della donna stessa. Si sono formati quando la donna stessa era ancora nella pancia della madre. “Da un punto di vista biologico, l’età ideale per creare una famiglia è tra 25 e 30 anni. Tuttavia, l’età media delle madri con primo bambino nella Repubblica Ceca ha già raggiunto i 31 anni”, sottolinea la dott.ssa Veselá, aggiungendo che sebbene l’era moderna sia piena delle possibilità, il nostro assetto biologico purtroppo non è cambiato per migliaia d´anni.

SUGGERIMENTO: Leggete di più su come l’età influisce sulla fertilità di una donna.

Gli ormoni svolgono un ruolo importante nel corpo femminile

Un’altra ragione importante delle difficoltà per la fertilità può essere uno squilibrio ormonale. Ciò può comportare problemi nel funzionamento del ciclo mestruale e nell’ovulazione. Può trattarsi, ad esempio, della sindrome dell’ovaio policistico. Questa malattia è caratterizzata da un aumento di livelli di androgeni (ormoni sessuali maschili) e da cicli mestruali irregolari. I problemi di fertilità sono molto spesso causati anche dall’endometriosi: una malattia in cui un tessuto simile al rivestimento dell’utero cresce al di fuori dell’utero.

“Ovunque si trovi il rivestimento uterino, esso risponde sempre alle variazioni di livelli dei ormoni sessuali. Così, al momento delle mestruazioni, i depositi d´endometriosi sanguinano, sviluppano un’infiammazione cronica e, successivamente, delle aderenze. Incirca ad un terzo delle donne con questa diagnosi, i problemi portano a una riduzione della fertilità”, aggiunge Veselá, direttore della clinica e medico. 

Genetica dimenticata

Le anomalie genetiche sono una causa spesso trascurata ma diffusa d´infertilità. Possono manifestarsi sia in tentativi del concepimento non riusciti che in aborti ripetutivi. Alcune anomalie cromosomiche non consentono all’embrione di svilupparsi correttamente e provocano infertilità o aborti ripetutivi. L’esame genetico di base a cui ogni coppia si sottopone presso Repromeda è quindi la determinazione del cariotipo umano, cioè la determinazione della composizione cromosomica“, aggiunge Kubíček, direttore del laboratorio genetico di Repromeda.

Tra le cause comuni di infertilità vi sono anche l’ostruzione delle tube di Faloppio, le aderenze nella regione ovarica e nelle tube di Faloppio

Come riconoscere l’infertilità nelle donne

Un ciclo mestruale irregolare o assente può indicare problemi d´ovulazione, anche se una coppia non sta ancora cercando di concepire. Tuttavia, anche una mestruazione molto dolorosa o un dolore durante il rapporto sessuale possono essere problematici. Questo può essere un segno della endometriosi o di altri problemi ginecologici.

Il Femme test fornisce un’idea di base della fertilità della donna. Lo scopo principale del test è quello di misurare il livello dell’ormone antimülleriano o AMH, che è direttamente correlato alla quantità di ovuli disponibili. Il test analizza anche altri ormoni femminili come il TSH e la prolattina. Fornisce quindi una visione completa della salute riproduttiva di una donna e permette di scoprire quanti ovuli le rimangono, ovvero qual è la sua riserva ovarica.

Come trattare l’infertilità delle donne

Poiché l’infertilità ha molte cause e fattori, è sempre necessario trattare il problema specifico. Nel caso in cui si tratti di una causa ormonale il ginecologo può ricorrere a una terapia ormonale per stimolare l’ovulazione.

La soluzione più efficace è l’aiuto di una clinica per l’infertilità e la riproduzione assistita. La combinazione ideale è integrare i metodi moderni con metodi alternativi come l’agopuntura, la fitoterapia (trattamento a base dell´erbe) o lo yoga riproduttivo. Anche la forma fisica generale è essenziale – quindi dormire a sufficienza, seguire una dieta equilibrata e fare  esercizio fisico regolare. Anche il benessere mentale è estremamente importante.

In passato, l’infertilità veniva trattata anche visitando le terme. Tuttavia, l’efficacia di questo trattamento era molto bassa. Si può dire che il beneficio maggiore in questo senso era il miglioramento dello stato mentale che un soggiorno nelle terme poteva portare. Tuttavia, l’ideale è recarsi alle terme dopo gli interventi chirurgici, che vengono utilizzati quando l’infertilità è causata dalla presenza di polipi o endometriosi.

Avete problemi a concepire un bambino? Prendete un appuntamento telefonico o tramite il modulo di contatto con la clinica di Brno o Ostrava. Vi aiuteremo a scoprire le ragioni della vostra infertilità e vi aiuteremo ad avere il bambino che desiderate.

Fissate una consulenza non vincolante con noi

E fate il primo passo nel vostro viaggio per avere un bebè. Il medico discuterà con voi tutto ciò che vi interessa e vi suggerirà il passo successivo.

Non categorizzato

Cause dell’infertilità femminile – quali possono essere?

Problemi del concepimento di un bambino affliggono ora un numero crescente delle coppie in tutto il mondo. Per alcune di loro, il viaggio verso la comprensione e la soluzione per questo problema è pieno delle domande e le incertezze. Qual è la ragione più comune dell’infertilità femminile, come riconoscerla e, soprattutto, come trattarla?

Quali sono le cause dell’infertilità femminile

In termini medici si parla d´infertilità quando una coppia non riesce a concepire ancora dopo un anno di regolari rapporti sessuali non protetti. Se la donna ha più di 35 anni, il periodo si riduce a mezzo anno. Si tratta sempre dell’infertilità dell’intera coppia: in un terzo dei casi i problemi sono da parte della donna, in un altro terzo da parte del uomo e l’ultima parte è costituita da una combinazione dei entrambi i fattori.

Il più grande nemico della fertilità è l´età

Oggi l’età è uno dei fattori principali dell’infertilità. Con l’avanzare degli anni  il numero e soprattutto la qualità degli ovuli diminuisce. A differenza degli spermatozoi, che si formano continuamente nel corpo maschile, gli ovuli sono più vecchi della donna stessa. Si sono formati quando la donna stessa era ancora nella pancia della madre. “Da un punto di vista biologico, l’età ideale per creare una famiglia è tra 25 e 30 anni. Tuttavia, l’età media delle madri con primo bambino nella Repubblica Ceca ha già raggiunto i 31 anni”, sottolinea la dott.ssa Veselá, aggiungendo che sebbene l’era moderna sia piena delle possibilità, il nostro assetto biologico purtroppo non è cambiato per migliaia d´anni.

SUGGERIMENTO: Leggete di più su come l’età influisce sulla fertilità di una donna.

Gli ormoni svolgono un ruolo importante nel corpo femminile

Un’altra ragione importante delle difficoltà per la fertilità può essere uno squilibrio ormonale. Ciò può comportare problemi nel funzionamento del ciclo mestruale e nell’ovulazione. Può trattarsi, ad esempio, della sindrome dell’ovaio policistico. Questa malattia è caratterizzata da un aumento di livelli di androgeni (ormoni sessuali maschili) e da cicli mestruali irregolari. I problemi di fertilità sono molto spesso causati anche dall’endometriosi: una malattia in cui un tessuto simile al rivestimento dell’utero cresce al di fuori dell’utero.

“Ovunque si trovi il rivestimento uterino, esso risponde sempre alle variazioni di livelli dei ormoni sessuali. Così, al momento delle mestruazioni, i depositi d´endometriosi sanguinano, sviluppano un’infiammazione cronica e, successivamente, delle aderenze. Incirca ad un terzo delle donne con questa diagnosi, i problemi portano a una riduzione della fertilità”, aggiunge Veselá, direttore della clinica e medico. 

Genetica dimenticata

Le anomalie genetiche sono una causa spesso trascurata ma diffusa d´infertilità. Possono manifestarsi sia in tentativi del concepimento non riusciti che in aborti ripetutivi. Alcune anomalie cromosomiche non consentono all’embrione di svilupparsi correttamente e provocano infertilità o aborti ripetutivi. L’esame genetico di base a cui ogni coppia si sottopone presso Repromeda è quindi la determinazione del cariotipo umano, cioè la determinazione della composizione cromosomica“, aggiunge Kubíček, direttore del laboratorio genetico di Repromeda.

Tra le cause comuni di infertilità vi sono anche l’ostruzione delle tube di Faloppio, le aderenze nella regione ovarica e nelle tube di Faloppio

Come riconoscere l’infertilità nelle donne

Un ciclo mestruale irregolare o assente può indicare problemi d´ovulazione, anche se una coppia non sta ancora cercando di concepire. Tuttavia, anche una mestruazione molto dolorosa o un dolore durante il rapporto sessuale possono essere problematici. Questo può essere un segno della endometriosi o di altri problemi ginecologici.

Il Femme test fornisce un’idea di base della fertilità della donna. Lo scopo principale del test è quello di misurare il livello dell’ormone antimülleriano o AMH, che è direttamente correlato alla quantità di ovuli disponibili. Il test analizza anche altri ormoni femminili come il TSH e la prolattina. Fornisce quindi una visione completa della salute riproduttiva di una donna e permette di scoprire quanti ovuli le rimangono, ovvero qual è la sua riserva ovarica.

Come trattare l’infertilità delle donne

Poiché l’infertilità ha molte cause e fattori, è sempre necessario trattare il problema specifico. Nel caso in cui si tratti di una causa ormonale il ginecologo può ricorrere a una terapia ormonale per stimolare l’ovulazione.

La soluzione più efficace è l’aiuto di una clinica per l’infertilità e la riproduzione assistita. La combinazione ideale è integrare i metodi moderni con metodi alternativi come l’agopuntura, la fitoterapia (trattamento a base dell´erbe) o lo yoga riproduttivo. Anche la forma fisica generale è essenziale – quindi dormire a sufficienza, seguire una dieta equilibrata e fare  esercizio fisico regolare. Anche il benessere mentale è estremamente importante.

In passato, l’infertilità veniva trattata anche visitando le terme. Tuttavia, l’efficacia di questo trattamento era molto bassa. Si può dire che il beneficio maggiore in questo senso era il miglioramento dello stato mentale che un soggiorno nelle terme poteva portare. Tuttavia, l’ideale è recarsi alle terme dopo gli interventi chirurgici, che vengono utilizzati quando l’infertilità è causata dalla presenza di polipi o endometriosi.

Avete problemi a concepire un bambino? Prendete un appuntamento telefonico o tramite il modulo di contatto con la clinica di Brno o Ostrava. Vi aiuteremo a scoprire le ragioni della vostra infertilità e vi aiuteremo ad avere il bambino che desiderate.

Fissate una consulenza non vincolante con noi

E fate il primo passo nel vostro viaggio per avere un bebè. Il medico discuterà con voi tutto ciò che vi interessa e vi suggerirà il passo successivo.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Facebook
Twitter
LinkedIn

Altri articoli dalla rivista

Non categorizzato

La gravidanza dopo l’inseminazione artificiale è diversa da una gravidanza tradizionale?

La gravidanza comporta una serie di cambiamenti fisiologici, ormonali ed emotivi per…

Blog

Endometriosi e infertilità: come sono collegate e quali sono i sintomi?

Che cos’è l’endometriosi e come riconoscerla? Isolette della mucosa uterina attaccate in…

Brno, Studentská 812/6, CZ

Le vostre domande troveranno risposta dal lunedì al venerdì, dalle 7.00 alle 18.00.

Emergenza +420 602 592 842
Ostrava, Dr. Slabihoudka 6232/11, CZ

Alle vostre domande rispondiamo dal lunedì al venerdì, dalle 7.00 alle 15.00.

Emergenza +420 606 029 983
Brno, Studentská 812/6, CZ

Le vostre domande troveranno risposta dal lunedì al venerdì, dalle 7.00 alle 18.00.

Emergenza +420 602 592 842

View on map

Ostrava, Dr. Slabihoudka 6232/11, CZ

Alle vostre domande rispondiamo dal lunedì al venerdì, dalle 7.00 alle 15.00.

Emergenza +420 606 029 983

View on map

Splňte si sen o kompletní rodině

Chcete se objednat nebo na něco zeptat? Vyplňte následující formulář a my se vám co nejdříve ozveme.

* Povinné položky
Odesláním formuláře souhlasíte se zpracováním osobních údajů.

Realizzate il Vostrosogno di una famiglia completa

Volete fissare un appuntamento o fare una domanda? Compilate il modulo sottostante e vi risponderemo al più presto.

* Campi obbligatori
Inviando il questionario compilato, acconsentite al trattamento dei vostri dati personali.