Non può rimanere incinta? Forse i suoi ormoni di fertilità non sono equilibrati!

Articoli, Novità 1. giugno, 2019

Sente dapperutto che se vuole rimanere incina deve mangiare sano, fare ginnastica, non fumare o bere l’alcol, evitare stress. C’è ancora qualcosa che può fare per sé prima di visitare medico? Cerchi di equilibrare i Suoi ormoni sessuali, gli ormoni di fertilità: estrogeno e progesterone.

Estrogeno e progesterone. Ormoni che influenzano il Suo corpo e la mente.

Estrogeno e progesterone, queste due sostanze più importanti che vengono secernate nel corpo femminile e create particolarmente nelle ovaie hanno grande influenza al Suo stato psichico e fisico. Affinché il Suo corpo sia armonizzato entrambi gli ormoni, avendo ruolo diverso, devono essere sincronizzati, equilibrati.

Estrogeno, l’ormone femminile di base, gestisce sia il Suo ciclo mestruale sia la produzione di ormoni sessuali. Questo ormone prende cura anche delle Sue curve femminili, seno prosperoso, fianchi arrotondati e ogni mese prepara il Suo utero per l’impianto dell’ovocita fecondato.

Progesterone rappresenta l’ormone che inizia l’ovulazione durante il Suo ciclo mestruale. E, come estrogeno, prepara il Suo utero per l’impianto di successo dell’ovocita. Se l’ovocita non è fecondato progesterone smette di crearsi e mestruazione comincia. Nel caso in cui Estrogeno e progesterone. Ormoni che influenzano il Suo corpo e la mente.

l’ovocita venga fecondato, corpo luteo delle ovaie continua nella produzione del progesterone fino alla 12° settimana della gravidanza. Placenta continua nella produzione del progesterone durante la gravidanza.

Età e ormoni.

Se ha più di 35 anni la produzione di entrambi questi ormoni comincia a diminuire. Il livello di progesterone spesso diminuisce più velocemente di livello di estrogeno (dominanza estrogenica). Questa dominanza di estrogeno può causare ad esempio fatica, sbalzi di umore, aumento di peso (soprattutto nell’area di ventre) e, ovviamente, anche complicazioni di salute, ad esempio cisti ovariche, sindrome premestruale, malattie oncologiche, aborto o perfino infertilità.

Come equilibrare estrogeno e progesterone?

Non solamente l’età ma anche lo stress e l’ambiente in cui viviamo possono influenzare fondamentalmente il livello di equilibrio di questi ormoni.

Per la loro funzione corretta è importante arricchire la dieta di antiossidanti giusti, vitamine, minerali e oligoelementi. Tratti frequentemente pesci, legumi, cereali, semi di soia, semi di zucca e di girasole, spinaci, ribes nero, datteri, anguria, lamponi, mirtilli, riso, carne di manzo magra e maiale o fegato di manzo. Dalla Sua giornata, invece, elimini cibi grassi e dolci e sostanze inquinanti (alcol, droghe, sigarette), il loro consumo e uso impedisce l’assorbimento di minerali e vitamine importanti nel Suo corpo. Provi yoga ormonale che rigenera e ringiovanisce il Suo corpo.