Madri surrogate sono in forte domanda. Chi le richiede?
Attualitá

Madri surrogate sono in forte domanda. Chi le richiede?

Negli ultimi anni, l’interesse delle madri surrogate sempre aumenta nel nostro paese. Non si tratta però solo di un trend attuale dettato dalle star di Hollywood: nella Repubblica Ceca, è possibile usare la maternità surrogata solamente nel caso in cui la donna abbia gravi motivi di salute. La maternità surrogata spesso rappresenta l’unica e l’ultima possibilità di avere il proprio bambino per queste donne. Che cosa porta le coppie alla madre surrogata e chi diventa la madre surrogata il più spesso?

Perché alcune donne hanno bisogno della madre surrogata?

Una delle cause principali sono delle indisposizioni di salute con le quali la donna è già nata oppure sorgono durante la vita e impediscono di rimanere incinta e portare il bambino a termine. Si tratta, ad esempio, di assenza o di difetti congeniti dello sviluppo dell’utero, dello stato dell’utero dopo interventi chirurgici a causa di miomi o di una malattia tumorale. Una causa comune è grave malattia cardiovascolare con cui la donna può vivere con l’aiuto della cura moderna medica e anche prendere cura di un bambino, però la gravidanza e il parto sarebbe un carico non affrontabile per lei. Anche altre malattie contribuiscono all’impossibilità di rimanere incinta e portare il feto a termine; si tratta delle malattie oncologiche, sistemiche, immunologiche, metaboliche ecc. In passato, la gente in questa situazione molto spesso ricorreva all’adozione o rimaneva senza figli. Oggi però, ci sono più possibilità grazie alla medicina moderna. L’adozione è ovviamente sempre una delle possibilità, ma è necessario riconscere che ci sono legati molti problemi e ostacoli, ad esempio per coppie più anziane è meno accessibile. Per questo motivo, molte coppie si rivolgono al centro della riproduzione assistita e cercano il prgramma della maternità surrogata che rende possibile il concepimento del proprio bambino dal punto di vista genetico.

Un altro motivo perché la domanda delle madri surrogate aumenta è perché le donne rimandano la maternità. “Le donne pensano che grazie ai metodi della riproduzione assistita possano rimanere incinte praticamente a ogni età. Sì, è vero che oggi, grazie a questi metodi, solo un ovocita e uno spermatozoo sono sufficienti per rimanere incinti, ma questo non cambia il fatto che le donne in età riproduttiva avanzata possono avere varie malattie del benessere e altre, le quali possono causare la necessità della coppia di usare la madre surrogata”, spiega MUDr. Kateřina Veselá, Ph.D.

Chi diventa la madre surrogata il più spesso?

La madre surrogata è, di regola, una donna tra 30 e 40 anni; il limite di età è 18 e 49 anni. Oltre alla età ci sono altre condizioni. “La donna che vorrebbe aiutare in questo modo deve avere almeno un proprio figlio e preferibilmente dovrebbe essere single o divorziata. Nel caso inverso, suo marito entrerebbe in tutto il processo perché diventerebbe automaticamente il padre del neonato. Il processo dell’adozione del bambino sarebbe quindi più complicato”, chiarisce MUDr. Kateřina Veselá, Ph.D. E dove trovare quella donna? Il più spesso, le coppie cercano la madre surrogata tra parenti e conoscenti, può essere madre, sorella o amica. Tuttavia, alcune coppie non hanno questa possibilità, perciò cercano in vari forum di discussione su internet o si rivolgono direttamente alla clinica della riproduzione assistita.

È la maternità surrogata sempre tabù nel nostro paese?

Nella società si parla sempre più spesso della maternità surrogata, perciò la percezione di questo tema cambia lentamente. E sebbene possa sembrare ad alcune persone sempre un affaro di trend, per le donne che hanno un vero problema con portare il proprio bambino a termine è un’esperienza traumatica e assolutamente non lo vedono come un trend. “Solamente le coppie che non hanno nessun’altra possibilità di concepire e portare il bambino a termine si sottopongono alla maternità surrogata. Un fattore importante è vero desiderio di avere un bambino che è così forte che la coppia vuole provare ogni metodo accessibile”, conclude MUDr. Kateřina Veselá, Ph.D.

Fissate una consulenza non vincolante con noi

E fate il primo passo nel vostro viaggio per avere un bebè. Il medico discuterà con voi tutto ciò che vi interessa e vi suggerirà il passo successivo.

Attualitá

Madri surrogate sono in forte domanda. Chi le richiede?

Negli ultimi anni, l’interesse delle madri surrogate sempre aumenta nel nostro paese. Non si tratta però solo di un trend attuale dettato dalle star di Hollywood: nella Repubblica Ceca, è possibile usare la maternità surrogata solamente nel caso in cui la donna abbia gravi motivi di salute. La maternità surrogata spesso rappresenta l’unica e l’ultima possibilità di avere il proprio bambino per queste donne. Che cosa porta le coppie alla madre surrogata e chi diventa la madre surrogata il più spesso?

Perché alcune donne hanno bisogno della madre surrogata?

Una delle cause principali sono delle indisposizioni di salute con le quali la donna è già nata oppure sorgono durante la vita e impediscono di rimanere incinta e portare il bambino a termine. Si tratta, ad esempio, di assenza o di difetti congeniti dello sviluppo dell’utero, dello stato dell’utero dopo interventi chirurgici a causa di miomi o di una malattia tumorale. Una causa comune è grave malattia cardiovascolare con cui la donna può vivere con l’aiuto della cura moderna medica e anche prendere cura di un bambino, però la gravidanza e il parto sarebbe un carico non affrontabile per lei. Anche altre malattie contribuiscono all’impossibilità di rimanere incinta e portare il feto a termine; si tratta delle malattie oncologiche, sistemiche, immunologiche, metaboliche ecc. In passato, la gente in questa situazione molto spesso ricorreva all’adozione o rimaneva senza figli. Oggi però, ci sono più possibilità grazie alla medicina moderna. L’adozione è ovviamente sempre una delle possibilità, ma è necessario riconscere che ci sono legati molti problemi e ostacoli, ad esempio per coppie più anziane è meno accessibile. Per questo motivo, molte coppie si rivolgono al centro della riproduzione assistita e cercano il prgramma della maternità surrogata che rende possibile il concepimento del proprio bambino dal punto di vista genetico.

Un altro motivo perché la domanda delle madri surrogate aumenta è perché le donne rimandano la maternità. “Le donne pensano che grazie ai metodi della riproduzione assistita possano rimanere incinte praticamente a ogni età. Sì, è vero che oggi, grazie a questi metodi, solo un ovocita e uno spermatozoo sono sufficienti per rimanere incinti, ma questo non cambia il fatto che le donne in età riproduttiva avanzata possono avere varie malattie del benessere e altre, le quali possono causare la necessità della coppia di usare la madre surrogata”, spiega MUDr. Kateřina Veselá, Ph.D.

Chi diventa la madre surrogata il più spesso?

La madre surrogata è, di regola, una donna tra 30 e 40 anni; il limite di età è 18 e 49 anni. Oltre alla età ci sono altre condizioni. “La donna che vorrebbe aiutare in questo modo deve avere almeno un proprio figlio e preferibilmente dovrebbe essere single o divorziata. Nel caso inverso, suo marito entrerebbe in tutto il processo perché diventerebbe automaticamente il padre del neonato. Il processo dell’adozione del bambino sarebbe quindi più complicato”, chiarisce MUDr. Kateřina Veselá, Ph.D. E dove trovare quella donna? Il più spesso, le coppie cercano la madre surrogata tra parenti e conoscenti, può essere madre, sorella o amica. Tuttavia, alcune coppie non hanno questa possibilità, perciò cercano in vari forum di discussione su internet o si rivolgono direttamente alla clinica della riproduzione assistita.

È la maternità surrogata sempre tabù nel nostro paese?

Nella società si parla sempre più spesso della maternità surrogata, perciò la percezione di questo tema cambia lentamente. E sebbene possa sembrare ad alcune persone sempre un affaro di trend, per le donne che hanno un vero problema con portare il proprio bambino a termine è un’esperienza traumatica e assolutamente non lo vedono come un trend. “Solamente le coppie che non hanno nessun’altra possibilità di concepire e portare il bambino a termine si sottopongono alla maternità surrogata. Un fattore importante è vero desiderio di avere un bambino che è così forte che la coppia vuole provare ogni metodo accessibile”, conclude MUDr. Kateřina Veselá, Ph.D.

Fissate una consulenza non vincolante con noi

E fate il primo passo nel vostro viaggio per avere un bebè. Il medico discuterà con voi tutto ciò che vi interessa e vi suggerirà il passo successivo.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Facebook
Twitter
LinkedIn

Altri articoli dalla rivista

Non categorizzato

La gravidanza dopo l’inseminazione artificiale è diversa da una gravidanza tradizionale?

La gravidanza comporta una serie di cambiamenti fisiologici, ormonali ed emotivi per…

Non categorizzato

Cause dell’infertilità femminile – quali possono essere?

Problemi del concepimento di un bambino affliggono ora un numero crescente delle…

Brno, Studentská 812/6, CZ

Le vostre domande troveranno risposta dal lunedì al venerdì, dalle 7.00 alle 18.00.

Emergenza +420 602 592 842
Ostrava, Dr. Slabihoudka 6232/11, CZ

Alle vostre domande rispondiamo dal lunedì al venerdì, dalle 7.00 alle 15.00.

Emergenza +420 606 029 983
Brno, Studentská 812/6, CZ

Le vostre domande troveranno risposta dal lunedì al venerdì, dalle 7.00 alle 18.00.

Emergenza +420 602 592 842

View on map

Ostrava, Dr. Slabihoudka 6232/11, CZ

Alle vostre domande rispondiamo dal lunedì al venerdì, dalle 7.00 alle 15.00.

Emergenza +420 606 029 983

View on map

Splňte si sen o kompletní rodině

Chcete se objednat nebo na něco zeptat? Vyplňte následující formulář a my se vám co nejdříve ozveme.

* Povinné položky
Odesláním formuláře souhlasíte se zpracováním osobních údajů.

Realizzate il Vostrosogno di una famiglia completa

Volete fissare un appuntamento o fare una domanda? Compilate il modulo sottostante e vi risponderemo al più presto.

* Campi obbligatori
Inviando il questionario compilato, acconsentite al trattamento dei vostri dati personali.